venerdì 19 maggio 2017

CIRCA GLI "SQUALLIDI INCIUCI" SULLA «LEGGE ELETTORALE»!!!

SEMBRANO DELLE PROPOSTE DA «BETTOLA», SENZA OFFESA PER LE BETTOLE...: "GRADIREBBERO «UN ROSATELLUM, UN VERDINELLUM O IL VOMITELLUM DELLA CASA»"?!?

BABBI, FIGLI E «CONFLITTI D'INTERESSE»!!!

ALTRO CHE «GIGLIO MAGICO»!... ORMAI SIAMO AL «GIGLIO TRAGICOMICO», E ALBERTO SORDI STESSO, ANCHE A FRONTE DELLE «MAGLIETTE GIALLE», SI STARÀ SGANASCIANDO DALLE RISATE!!!

giovedì 11 maggio 2017

A PROPOSITO DEL RECENTE «LIBRO DI FERRUCCIO DE BORTOLI»!

SE LE MINACCE DELLA «SCORTA RENZIOTA» AL GIORNALISTA DEL CORRIERE FOSSERO VERE, SI TRATTEREBBE DI UN FATTO GRAVISSIMO!... IN OGNI CASO, SAPPIAMO BENE CHE C'È SEMPRE DA ASPETTARSI IL PEGGIO, DAI «BUONI A NULLA CAPACI DI TUTTO»!!!... PERALTRO, VANNO SOTTOLINEATE DUE COSE: 1) UN POLITICO «DAVVERO POPOLARE, AMATO, E CHE GODE DELLA FIDUCIA DELLA GENTE», QUASI NON HA BISOGNO DI SCORTE, COME AMPIAMENTE E MIRABILMENTE DIMOSTRATO DALL'EX-PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA SANDRO PERTINI; 2) L'ECCESSO DI NUTRITE SCORTE (UN ESEMPIO PER TUTTI: I CIRCA 40 AGENTI CON CUI SI MUOVEVA UN EX-PRESIDENTE DEL CONSIGLIO, IL «PIDUISTA DI ARCORE», CIÒ CHE PERALTRO - MA GUARDA! - NON IMPEDÌ AFFATTO AD UNA STATUETTA DI STAMPARSI SULLA SUA FACCIA!), SOTTRAE ORGANICI A «SERVIZI FONDAMENTALI QUALI LA PROTEZIONE DI MAGISTRATI IMPEGNATI IN PRIMA LINEA CONTRO LE MAFIE O IL PRESIDIO DEI TERRITORI A TUTELA DEI COMUNI CITTADINI»!!!

mercoledì 10 maggio 2017

A PROPOSITO DEL «CAMBIARE VERSO»!!!

SIAMO SEMPRE STATI LA «REPUBBLICA DELLE RACCOMANDAZIONI E DELLE BUSTARELLE», QUINDI SIAMO STATI LA «REPUBBLICA DI PAPI», INFINE LA «REPUBBLICA DEI BABBI»!... NON V'È DUBBIO: TRATTASI DI UN «GRANDE, ENTUSIASMANTE PROCESSO DI "MODERNIZZAZIONE DEL PAESE"»!!!

SULL'ANNOSO «PROBLEMA DEI RIFIUTI» A ROMA!!!


OVVIAMENTE, STENDIAMO UN VELO PIETOSO SUL TRENTENNIO CHE HA VISTO ALLA GUIDA DEL COMUNE DI ROMA E DELLA REGIONE LAZIO AMMINISTRAZIONI DI «CENTRO DESTRA» E AMMINISTRAZIONI DI «CENTRO (FINTA) SINISTRA», PERFETTAMENTE INTERCAMBIABILI NEL FAVORIRE "DOLOSAMENTE" PRIVATI «MODELLO CERRONI» (DI SUA PROPRIETÀ, FRA L'ALTRO,  LE FAMIGERATE DISCARICHE!): SOLO IN TAL MODO «SACCHEGGIO E DEGRADO MATERIALE E MORALE» DELLA CITTÀ HANNO POTUTO RAGGIUNGERE QUELLE «PROPORZIONI APOCALITTICHE» ORMAI SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI, COME DEL RESTO BEN ATTESTATO DAI FATTI CULMINATI NEL PROCESSO A «MAFIA CAPITALE»!... PIUTTOSTO, VOGLIAMO QUI RILANCIARE UNA «PROGETTUALITÀ POSITIVA», INVITANDO TUTTI A SAPERNE DI PIÙ SULL'IRRINUNCIABILE E VITALE «CICLO VIRTUOSO DEI RIFIUTI»!...

lunedì 8 maggio 2017

CONTRO LA «MANIPOLAZIONE DEL CONSENSO POLITICO»!!!

NATURALMENTE, VA SOTTOLINEATO CHE «GESTIONE E MANIPOLAZIONE DEL CONSENSO POLITICO» GIRANO "A PIENO REGIME" ANCHE "PRIMA E DOPO" LE «COMPETIZIONI ELETTORALI», OVVERO «SEMPRE»!!!

venerdì 5 maggio 2017

LA "POLITICA ECONOMICA" DI «AMERIKA FIRST»!!!

ECCO SVELATO, IN DUE ROZZE QUANTO SPREGEVOLI MOSSE, IL «PIANO DI S-TRUMP PER RISOLLEVARE L'ECONOMIA USA»!... NEL MENTRE PASSA LA SUA «DEFORMA SANITARIA», LO S-GOVERNATORE DELLA GEORGIA Nathan Deal HA APPENA FIRMATO UNA LEGGE - IL "CAMPUS CARRY" - CHE CONSENTE DI PORTARE E INTRODURRE LIBERAMENTE NELLE UNIVERSITÀ PISTOLE ED ALTRE ARMI DA FUOCO, A PATTO CHE SIANO TENUTE NASCOSTE E NON SIANO A VISTA (ALTRIMENTI VA IN FUMO LA "LIETA SORPRESA"!)... EVIDENTEMENTE, SI SPERA CHE IN TAL MODO VI SIA UN DRASTICO SFOLTIMENTO DI «BOCCHE DA SFAMARE»!... AUGURONI, «AMERIKA PROFONDA INQUIETA, RABBIOSA E "MALCURATA" MA, IN COMPENSO, "SEMPRE PIÙ ARMATA FINO AI DENTI"»!!!

AMMINISTRATORI LOCALI SEMPRE PRONTI A «SPORCARSI (LETTERALMENTE!) LE MANI»!!!

CON QUESTA ENNESIMA, VERGOGNOSA VICENDA, È POSSIBILE VERIFICARE UNA VOLTA DI PIÙ QUELLE «SEDICENTI BUONE POLITICHE MESSE IN CAMPO DA "AMMINISTRATORI CAPACI" A LIVELLO LOCALE», CHE «CERTE "OLIGARCHIE PARTITICHE" VANNO MILLANTANDO A LIVELLO NAZIONALE»!!!

CONTRO L'«IMPERIALISMO USA DI IERI E DI OGGI»!!!

«I "sicari dell'economia" sono un'elite di professionisti ben retribuiti che hanno il compito di trasformare la modernizzazione dei paesi in via di sviluppo in un continuo processo di indebitamento e di asservimento agli interessi delle multinazionali e dei governi più potenti del mondo; sono, insomma, i principali artefici dell'"impero", di cui disegnano - lavorando dietro le quinte - la vera struttura politica e sociale. Per dieci anni John Perkins è stato uno di loro, e ha toccato con mano il lato più oscuro della globalizzazione in paesi come Indonesia, Iraq, Ecuador, Panama, Arabia Saudita, prima di affrontare una graduale presa di coscienza che lo ha portato a farsi difensore dell'ecologia e dei diritti civili delle popolazioni sfruttate. In questa autobiografia, appassionante come un romanzo e documentata come un'inchiesta di denuncia, Perkins ci costringe a riesaminare sotto prospettive inedite e inquietanti l'ultimo mezzo secolo di storia, e a interrogarci sul nostro futuro. Un bestseller internazionale indispensabile per comprendere a fondo le dinamiche dell'imperialismo e le ragioni dei conflitti che alimenta.» Prefazione di Loretta Napoleoni.

martedì 2 maggio 2017

DAL PD AL «PdR (PARTITO di RENZI)»: PESSIMO AFFARE!!!

È CHIARO CHE CON QUESTE "PRIMARIE" IL PD È DEFINITIVAMENTE SEPOLTO, E CHE AL SUO POSTO FIGURA ORMAI, ANCORCHÉ "FORTEMENTE RIDIMENSIONATO", IL «PdR (PARTITO di RENZI)». UN DESTINO, QUESTO, PERFETTAMENTE PREVEDIBILE FIN DALL'INIZIO DELLA PARABOLA POLITICA DEL «ROTTAMATORE ROTTAMATO», CAPO DI UNA «OLIGARCHIA» CHE È RIUSCITA A TRAGHETTARE A FORZA NEL «PEGGIORE NEOLIBERISMO REAZIONARIO» PARTE DELLA «NOMENKLATURA DEL PD» (QUALCHE MIGLIAIO DI PERSONE, CONSIDERANDO ANCHE I "FAMIGLIARI"!) E UN MILIONE E MEZZO DI «CIECAMENTE FIDELIZZATI» (I "GAZEBANTI" DI DOMENICA SCORSA!), NON CERTO IL «GROSSO DEL POPOLO DEL PD», CHE SENTE COME NON MAI SULLE PROPRIE CARNI IL MORSO BRUCIANTE DELLE SUE «PESSIME POLITICHE ECONOMICO-SOCIALI»! MA TANT'È. IL «TRACOTANTE D'ARNO» TENTA, IN LINEA COL SUO PERSISTENTE «PROFILO DI GIOCATORE D'AZZARDO», DI RIPARTIRE A RAZZO, INCURANTE DI TUTTO! NESSUNA MINIMA ANALISI DELLE RAGIONI DELLA BATOSTONA INCASSATA IL 4 DICEMBRE SCORSO, NESSUNA AUTOCRITICA SULLE (SPESSO PASTICCIATE) DEFORME VARATE DAL SUO GOVERNO, UN'ADESIONE ENTUSIASTA ALL'«EUROPEISMO DELL'IPERLIBERISTA MACRON» (GIÀ ACCANTONATO L'INFELICE E IMPROVVIDO "SUPPORTO" ALLA CLINTON?) E VIA!... CON IMMUTATA BORIA, SI RIDECOLLA!!! MA DAVVERO «EI FU» COSÌ SICURO, DI QUI ALLE ELEZIONI, DI POTER RIMPOLPARE LA SUA SEMPRE PIÙ ESIGUA «BRANCALEONICA ARMATA» ATTRAVERSO UN ACCORDO (UDITE UDITE!) CON I "SINGOLI CITTADINI E IL POPOLO"?!?